Triglie di scoglio in prigione (in cartoccio)

Le triglie di scoglio in prigione si preparano facilmente, nonostante il nome intrigante del piatto. La parte più difficile consiste nella pulitura delle triglie. ma se avete il vostro pescivendolo di fiducia, tutto si risolve.

Ingredienti (per 4 persone)
8 piccole triglie di scoglio, cadauna gr 100
pomodori maturi ma sodi gr 250
una cucchiaiata di capperi sottaceto
4 olive nere, greche, in salamoia
poco brodo di pesce
olio extravergine di oliva
aglio, basilico
prezzemolo
origano
pangrattato
sale e pepe


Preparazione delle Triglie di scoglio in prigione (in cartoccio)
Prendete i pomodori e sbollentateli, per pochissimi minuti, in acqua bollente salata; pelateli, tagliateli a metà, togliete i semi e tritateli in modo grossolano.

Posate sul fuoco un tegamino con 3 cucchiai d'olio d'oliva ed uno spicchio d'aglio leggermente schiacciato, che getterete appena colorito.

Deponete in un recipiente i pomodori tritati, 3 foglie di basilico fresco, unite 3-4 cucchiai di brodo di pesce, pochissimo sale e pepe in abbondanza; fate bollire il tutto per un quarto d'ora, rimestando via via con il cucchiaio di legno.

Quando la salsa si sarà addensata, togliete le foglie di basilico e lasciate intiepidire. Pulite le triglie, tagliate le pinne, squamatele badando a non romperne la pelle, quindi apritele sul ventre con un taglio longitudinale dalla cavità anale alla testa; togliete loro le interiora e lavatele, rapidamente, sotto I'acqua corrente; infine, asciugatele.

Insaporite l'interno delle triglie con origano e sale, quindi posatele su un foglio di alluminio o di carta che avrete già oliato, spolverato di pangrattato e bagnato con un po' di salsa di pomodoro. Distribuite sui pesci la salsa rimasta, le olive nere snocciolate e tagliate a pezzettini, i capperi senza l'aceto di conservazione, e 2-3 foglioline di prezzemolo. Condite con olio extravergine d'oliva e chiudete bene il cartoccio.

Deponete il tutto in una pirofila, ed inseritela nel forno già caldo a 200 gradi, per una ventina di minuti.

Portate in tavola e aprite il cartoccio.